Blog

Psicoanalisi, Dramma/Teatro e  sogno

Psicoanalisi, Dramma/Teatro e sogno

Probabilmente sai che la storia scientifica dell’interpretazione dei sogni nasce con Freud. Egli aveva definito i sogni la via regia per l’inconscio. A seguire Jung aveva constatato che nei sogni delle persone ricorrevano delle immagini simboliche che aveva denominato archetipi. Così aveva messo a punto un sistema di interpretazione che si basava sull’assunto che le persone di tutte le latitudini e di tutti tempi producessero durante il sogno immagini che evocavano questi archetipi. Questi due metodi fanno parte della psicoanalisi.

In dramma/teatro io ho scelto un metodo un pochino diverso. Non entro nel merito di una disputa accademica sul metodo migliore, perché la scelta spesso è fortemente legata alla formazione del conduttore di un gruppo. Quel tipo di lavoro si concentra sulla conoscenza profonda dell’inconscio della persona. E il lavoro psicoanalitico può risultare lunghissimo, così come spiegava dettagliatamente Freud nella sua opera del 1937 “analisi terminabile e interminabile”.

Vuoi provare a dare un significato ai tuoi sogni? Partecipa al Laboratorio ``Dal respiro al Sogno``

Dramma/Teatro e interpretazione del sogno

Il percorso che qui propongo porta delle innovazioni rispetto all’interpretazione psicoanalitica. Innanzitutto si concentra sul qui e ora. Perciò la parte di lavoro che riguarda il singolo individuo mira all’esplorazione dell’inconscio tramite i sogni, ma con l’intento di reperire coordinate di orientamento e di senso spendibili nel quotidiano. In questo senso il lavoro della psicoanalisi può essere a lunghissimo termine come spiega dettagliatamente Freud nella sua opera del 1937 “analisi terminabile e interminabile”.

In questo percorso non faccio riferimento ad un sistema di simboli pre-codificato. Perciò una parte del nostro comune impegno, sarà individuare il sistema di simboli proprio allo stile di ogni singola persona.

Un terzo obiettivo del nostro lavoro riguarda la relazione con le persone del gruppo. Quando il tuo sogno viene messo in scena, gli altri partecipanti ti rispecchiano e ti riverberano consigli o spunti di riflessione utili per il tuo quotidiano. In questo caso l’innovazione sta nel fatto di utilizzare gli strumenti del teatro, ovvero mettere in scena il sogno.

Cinzia Arces

L'interpretazione dei sogni. - Sigmund Freud 

Ricordi, sogni, riflessioni Carl Gustav Jung  

Gli archetipi dell'inconscio collettivo - Carl Gustav Jung  

Immagine: Il sogno dell'eunuco da Jean Lecomte du Nouÿ. 
Facebook Comments

Related Posts

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.