Blog

Disordine affettivo stagionale : SAD

Disordine affettivo stagionale : SAD

Quando le ore di luce cominciano a diminuire e il freddo diventa un compagno delle giornate, molte persone sperimentano un disagio simile alla depressione.  Per alcuni i sintomi spariscono in fretta. Per altri, tuttavia, questi sintomi possono risultare abbastanza invalidanti si potrebbe trattare allora di disordine affettivo stagionale.

Il disordine affettivo stagionale, conosciuto come SAD, è più di una tristezza invernale. E’ un tipo di depressione che dura per tutta la stagione, principalmente nei mesi invernali e sparisce durante il resto dell’anno. I sintomi della SAD sono gli stessi che si riscontrano nella depressione. Possono variare in gravità e spesso interferiscono con le relazioni personali. I sintomi includono:

  • affaticamento,
  • stato d’animo pervaso da tristezza,
  • perdita di interesse,
  •  difficoltà a dormire o sonno eccessivo,
  • desiderio e mangiare più amidi e dolci,
  • aumento di peso,
  • sentimenti di disperazione o di mancanza di speranza
  •  pensieri suicidari.

Se per almeno due inverni lo stato d’animo è stato di tipo depressivo, potrebbe essere a causa del disordine affettivo stagionale.

Pensi di soffrire del disordine affettivo stagionale? Richiedi una consulenza gratuita

Come gestire il disordine affettivo stagionale

Cerca di godere il più possibile delle ore di luce naturale.  La mancanza di esposizione al sole è una delle cause della SAD e  prenderne il più possibile, può diminuire gli effetti negativi dei sintomi.  Sedersi accanto ad una finestra, o uscire di casa durante le ore del giorno o praticare uno sport invernale fuori possono essere strumenti utili.

Mangia sano. I cibi ingeriti non devo essere carichi di zuccheri, di grassi o con calorie extra. E’ utile sperimentare e creare ricette a basso contenuto calorico. Invece di mangiare torte e biscotti  si può utilizzare la frutta di stagione come le mele e le pere per creare dei gustosi dessert.

Trascorri del tempo con amici e familiari. Passare del tempo con gli affetti è un buon modo per innalzare lo spirito ed evitare l’isolamento sociale.  Parlare con amici e familiari di come ci sente per via del disordine affettivo stagionale può risultare utile, dando loro strumenti per comprendere meglio la situazione.

Mantieniti attivo.  Non stare rinchiuso in casa tutto l’inverno.  Se provi ogni stagione gli effetti della SAD cerca di essere proattivo pianificando attività che ti consentano di stare a contatto con gli altri.  La ricerca di attività piacevoli e la loro programmazione possono essere modi efficaci per ridurre l’impatto della SAD.

Cerca un aiuto professionale:  Se i sintomi della depressione persistono ti potrebbe servire il supporto di uno psicologo. Un professionista può aiutarti a capire se soffri del disordine affettivo stagionale  e qual è il miglior modo di trattarlo.  Le ricerche dimostrano che la psicoteria è un trattamento efficace per la SAD. e può avere molti benefici a lungo termine.

Come uno psicologo può aiutarti con la SAD

Uno psicologo può aiutarti ad identificare l’area del problema e quindi a sviluppare un piano di azione per cambiarla. Gli psicologi sono formati per comprendere le connessioni fra corpo e mente.  Possono offrire strategie su come regolare i vostri obiettivi in modo che siano raggiungibili, così come aiutare a  modificare comportamenti non salutari e superare i nodi  emotivi.

 

Tratto e tradotto da APA (American Psychological Association) : Articolo originale

Immagine:  Abigail Keenan

Facebook Comments

Related Posts

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.